lunedì 11 marzo 2013

Business as usual

Lavare i panni. Far finta di sistemare la scrivania. Reinstallare il pc di casa (dopo 4 anni s'ha da fare). Pranzo dalla mamma, e conseguente digestione difficile. Teatro, bello peso. Concerto.

Prenotare una settimana di vacanza. Progettare il ponte del primo maggio. Guardare con interesse i pantaloni leggeri, finalmente. Momix, Scala, concerto di Abduraimov, teatro ancora. Udine, Napoli, Parigi. Comprare un papillon? Palestra. Cazzo, prenotare il check-up, son tre anni che lo salti.

Una porticina nel vetro della cucina per la gatta? Potrebbe essere un'idea. Voglia di fare un incursione da Ricordi a comprare musica. Prenotare mostra di Modigliani. Le due cose insieme, ecco, Ricordi e Modigliani. Viene bene. Ottimizziamo.

La barca, la barca. M. ha detto che la mette in acqua presto, quest'anno. A maggio la si sposta. Ho trovato la mia cartelletta di navigazione, compasso squadrette, tavole, tutto quello che serve per la rotta. Già, la rotta. Una rotta tutta a zig zag, le correnti che ti spostano ti sbandano il vento ti schiaffa la faccia bello salato umido caldo. Si caldo. Caldo come... pensa al cielo azzurro al vento ai pensieri e parole dette fra amici alla chitarra scordata per passare il tempo ai delfini che ti vengono sempre a trovare al largo di Rosignano.

Delfini. Mare. Vacanza. Sabbia. Sole. E avanti. Business as usual.


21 commenti:

raffaella ha detto...

Sei primaverile oggi. C'è sole in te. Voglia di nuovo, di progetti, di profumi. Sono contenta. Che siano progetti colmi e densi.
Raffaella

Ilmondoatestaingiù ha detto...

@raffaella: la voglia di nuovo è funzionale alla vita. Vivere è sollevarsi ogni volta che gli eventi ti buttano a terra.

La primavera arriva. Le mie rose stanno cacciando i germogli, forti, vigorosi. Nei prossimi we vado a comprare gerani, sulfrinee, magari qualche altra rosa. Mi piace la bella stagione anche per come il balcone prende colore...

sed ha detto...

non ho capito se alla fine di tutto questo ti sei svegliato o ti sei addormentato....

Ilmondoatestaingiù ha detto...

@sed: un dormiveglia popolato da visioni. E non ho mangiato funghetti allucinogeni :)

Pellegrina ha detto...

Delfini! e rose!! che bellezza.

Ilmondoatestaingiù ha detto...

@pellegrina: essì! Visto che non posso coltivare delfini sul balcone, propendo per le rose :)

minnelisapolis ha detto...

non c'é niente da fare con questa gente che si ostina a non capire che almeno si deve aspettare il 21 marzo per cantar vittoria, così piove sui nostri volti silvani, piove sulle rose, da ricordi ci devi andare con l'ombrello perché piove, piove pure quando vai in barca. Riassunto della primavera. Ce l'abbiamo in testa ideale, la stagione. O vivi a trapani o con sta primavera mi trapani tu. ;)

Ilmondoatestaingiù ha detto...

@minnie:
Ben venga primavera,
che vuol l'uom s'innamori

Guarda, ci va anche bene, che fino a ieri davan neve per domenica... Deh, che storia!

Camay ha detto...

io t'aspetto maremma cane, e stavolta senza cappotto dè!

Pellegrina ha detto...

OT: http://www.ilmanifesto.it/attualita/notizie/mricN/9188/
versante indiano?

Ilmondoatestaingiù ha detto...

@pellegrina: interessante punto di vista, ma credo priva di fondamento la ricostruzione della Sgrena. In effetti l'unica prova portata è una vicinanza di date. Un po' poco mi pare.

Le due storie, a mio avviso, non sono legate se non da una sola questione: armi. Ma se da una parte gli elicotteri erano stati venduti con i consueti processi (corruzione, altrimenti chiamata lobbing, funziona così ovunque. Come pensate possa essere sostenuta in Italia la posizione dell'acquisto degli F35, evidenti ciofeche sotto ogni punto di vista?), dall'altra la nave plausibilmente trasportava un carico d'armi verso una nazione avversa all'India (proviamo ad indovinare? Pakistan?). A quel punto le due storie possono aver avuto un contatto, una specie di ricatto abilmente nascosto. Di sicuro è curioso che i marò, tornati dalla vacanza di Natale, dopo due mesi avessero un'altra vacanza, dalla quale non torneranno, e questo proprio in concomitanza con l'esplosione del caso degli elicotteri indiani (per i quali si è mosso Cameron, visto che li fanno in Cornovaglia...)

Anonimo ha detto...

Beh in tutti i casi non è vita da tagliatesta sia che ci sia il sole sia che ci sia la pioggia,nespà?...Mirka
Non metto il link non per tema del cestino ma per mia comodità,tanto sai che sono io..E chi potrebbe non essere'...

Ilmondoatestaingiù ha detto...

@mirka: tagliatesta no, c'è ben di peggio nella vita. Ad esempio che domani diano neve, con la magnolia che sta per aprirsi, e le rose che spingono.... :)

thepellons ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Ilmondoatestaingiù ha detto...

@pellons: un po' per celia, e un po' per non morire... :)

Pellegrina ha detto...

Del resto "lobbing" funzionava esattamente così già ai tempi della Lockheed con Tanassi, Gui e Rumor, no?

Ma allora tu cosa intendevi quando parlavi di mazzetta indiana?

Ilmondoatestaingiù ha detto...

@pellegrina: vedo che ricordi bene lo scandalo Lockheed, con le persone implicate (Leone, che dovette dimettersi dalla presidenza della Repubblica, risultò poi estraneo alla faccenda. L'antelope cobbler alla fine non fu mai identificato con precisione). Spero per te non perché tu ci fossi, ma perché wiki è molto ricca al riguardo :)

La mazzetta indiana è la mazzetta pagata da Agusta ai facilitatori indiani. Parte di quella mazzetta (ed è questo su cui sta indagando la nostra magistratura) pare sia tornata a pochi chilometri dalla sede dell'Agusta.....

i. ha detto...

giu 2012 : Il mondo a testa in giù: Saturno contro?
mag 2012 : l' estate sta arrivando forse...
mag 2012 : non so
apr: 2012 giochi-innocenti-per-bambini-cresciuti

non ricominciamo colla storia della barca. che poi ci rimani male. sganciati da sta barca del collega e trova un gruppo che parte a vela per qualche bel posto. please. dinamico dai. bello sganciato. magari qualche mondina a testa in giù viene pure con te. su un po' di brio'. molla il melodramma e fai.

Ilmondoatestaingiù ha detto...

@i.: sono in organico su più barche di gruppi diversi. Quindi il tuo appunto è in ritardo :)

E la barca è una cosa mia. Non penso che ci sarà né mondina né marinaretta. Ci deve essere ben altro...

Il melodramma poi ce lo vedi solo tu (cfr anche gli altri commenti, pls...). Magari considera anche la possibilità che io non sia così melodrammatico come mi dipingi :D

i. ha detto...

meglio se sei organizzato su più uscite possibili. quando ci vai davvero gioisco del tutto. cmq ognuno vede ciò che vuole. mica mi devo conformare. nei post che ho citato io vedevo strazio per la barca non spostata. ti rugava. se poi non è cosi' meglio per te. ognuno da un'opera trae ciò che sente. mica dobbiamo fare per forza il club.

Ilmondoatestaingiù ha detto...

@i.: si si. Il trasloco barca è un'uscita dei primi di maggio, poi a giugno o luglio un we lungo nell'arcipelago toscano con un altro gruppo di amici. Poi, se calo la panza, posso pur tornare a fare il randista sull'UFO del mio amico, e magari far qualche regata. Insomma, di possibilità aperte ne ho.

Certo, l'anno scorso ero rimasto scoperto per vari intoppi. Quest'anno dovrebbe andar meglio, decisamente. Anche perché mi organizzo meglio.... ;)