giovedì 13 giugno 2013

Ordine, ordine!

Sbagliare è seccante per chiunque. A me secca ancora di più, perché oltre che con l'amor proprio ferito devo far pure conto con l'alta reputazione che ho di me stesso (per favore, i., non infierire troppo su questo punto!). Se l'errore che commetto è un errore di distrazione, mi incazzo ancor di più con me stesso. Infine, se l'errore è ripetuto, l'incazzatura va a mille.

Bene, ieri sera arrivo a casa. Pensieri per la testa, parole in bocca. L'estate che si presenta, bella, promettente di spiaggia, di sole, di sabbia, di sorrisi. E le chiavi di casa che non hanno più il posto nel paltò, e nemmeno nel soprabito. Stanno tranquille nel portaoggetti dell'auto, da dove le estraggo per aprire la porta del garage.
Sempre con i miei pensieri risalgo, le chiavi in mano, per sistemare l'auto in garage. Scendo, prendo la giacca dai sedili dietro, mi ricordo dell'ultimo di Montalbano che ho appena comprato e si trova sotto la giacca, passo dal bagagliaio per prendere la borsa del pc, chiudo l'auto con il telecomando, abbasso la saracinesca del garage e chiudo la serratura a scrocco. Riprendo la mia borsa, mi avvicino alla porta delle scale, cerco le chiavi di casa..... Porcavacca!!!! sono rimaste in auto.

Ora, ovviamente non ho un'altra chiave del garage con me. Sono chiuso fuori casa, fuori dal garage, e un po' anche fuori da me stesso. Vergogna e rabbia per essere stato così pollo da chiudere le chiavi in macchina. Ma soprattutto, incazzato nero perché è la seconda volta in un mese che mi succede!

Anche stavolta il vecchio genitore arriva ridendo sbertucciandomi con il suo duplicato. Le chiavi, anche stavolta, erano perfettamente riposte nel loro portaoggetti. Anche stavolta, risalendo in auto le avevo diligentemente rimesse a posto.....



18 commenti:

Lala ha detto...

mi fai pensare al testo di colui che ormai è mio "cognato", essendo promessa sposa del suo socio ...

Datti tregua zio...sarai anche ing. della vergine, ma per fortuna sei anche un essere umano... a volte, mica sempre...

Oggi indosso
la giacca dell'anno scorso
che così mi riconosco
ed esco
Dopo i fiori piantati
quelli raccolti
quelli regalati
quelli appassiti
Ho deciso
di perdermi nel mondo


PdC ha detto...

Ma che avrai mai per la testa?!? ;)

(E comunque non ti ricordero che "io mi capisco nel mio disordine" - massi dai, invece te lo dico!!)

Ilmondoatestaingiù ha detto...

@lala: hai ragione, bisogno di vacanza.....

@PdC: mah, chissà che mi passa in testa...
Però vedi, non è il disordine che mi ha fregato, ma il troppo ordine: infatti le chiavi erano ordinatamente riposte nel portaoggetti, dove però non avrebbero dovuto stare arrivando a casa! :D

Bianca2007 ha detto...

Chissà perchè ma ho riso. Mi hai fatto ridere. Ciao razionale sognatore,Mirka

PdC ha detto...

E tu vai in giro coll'impermeabile verde salvia (o di qualsiasi colore tu lo vedi :D) da maniaco anche in estate, così sai dove mettere le chiavi.... che il portaoggetti, per portar gli oggetti, come ti viene in mente??

Ilmondoatestaingiù ha detto...

@mirka: ti avrà fatto ridere "quel" Mozart, scelto apposta...

@pdc: il soprabito verde salvia col caldo fa pezzare.. Meglio evitare :D

PdC ha detto...

Miiiii Ing, era una battuta! Ti faccio un disegno??????

Ilmondoatestaingiù ha detto...

@Pdc: mi vuoi fare un disegno di me senza soprabito? :O
Ma lo sai vero cosa indossano i maniaci sotto il soprabito... ? :D :D

sed ha detto...

Mettiamola così... Sei riuscito per due volte in un mese a dare grande soddisfazione a tuo padre!

Ilmondoatestaingiù ha detto...

@sed: interessante punto di vista... :D

raffaella ha detto...

Ah, ah, ah. Allora il mio rotolare per le scale di Monreale sonomquisquiglieeeeee
Raffaella

PdC ha detto...

Mmmm, questo lato un po' weird ti fa guadagnare punti, ing....

Ilmondoatestaingiù ha detto...

@raffaella: ognuno ha i rotoloni suoi, e fa divertire i suoi consanguinei :D

@pdc: beh, ma che ti aspettavi da un ing con soprabito? :)

Pellegrina ha detto...

Non me ne parlare. Tragica realtà dell'invecchiamento : -)
Oggi ho fatto una storditaggine simile, ma un po' peggio come conseguenze.... no, non sto chiedendo asilo, per fortuna. Il mio padrone di casa qui, distratto cronico e con una caterva di ospiti che arrivano e partono in ogni momento, appoggia sempre una chiave nel bugigattolo degli attrezzi fuori dalla porta. Devo dire che i Francesi non hanno la stessa nostra preoccupazione di trovarsi la casa svaligiata.

Ilmondoatestaingiù ha detto...

@pellegrina: ne deduco che sei di nuovo fra i galli... Son contento per te!

i. ha detto...

I non infierire? ma io sono felicissima. le chiavi perse hanno un bellissimo significato in psicologia. son qui col tombolo in mano, i grigi capelli in crocchia a sorridere di sorrisi e di soli. che soli riscaldanti siano. era ora. (e fanculo anche le chiavi...che se la soluzione e li' pronta col papà che te le scodella ...dove sta il problema ? succedesse a me devo dormire in azienda... ). break the habit and enjoy your getting lost in space.

thepellons ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Ilmondoatestaingiù ha detto...

@i.: le chiavi perse (dimenticate) per me significano solo che sto invecchiando oltremisura, altro che tombolo e crocchia! :)

@pellons: a me sembran segni di stanchezza e di vecchiaia. La mia euforia non mi fa dimenticare le cose... almeno finora! :D